Coronavirus: Campania zona arancione da domani 21 febbraio

...

20/02/2021

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato l’ordinanza con cui, a partire da domani 21 febbraio c.a., la Campania è collocata in zona ARANCIONE.


ECCO COSA SI POTRA’ FARE E COSA NO

1) Resta il coprifuoco dalle ore 22 alle ore 5 del mattino seguente, tranne che per comprovate esigenze lavorative o di salute.

2) NON E’ PIU’ consentito lo spostamento dal comune di residenza a meno di comprovate esigenze lavorative o di salute. Utile ricordare che per i comuni sotto i 5 mila abitanti il limite degli spostamenti è entro i 30 km.

3) Resta la chiusura di cinema, teatri, parchi di divertimento, palestre, piscine, sale da ballo, discoteche, sale giochi e sale slot.

4) Restano vietate fiere e sagre di qualunque tipologia.

5) Richiudono anche durante i giorni feriali i musei, gli istituti e i luoghi di cultura (ad esclusione di biblioteche e archivi).

6) CHIUDE la somministrazione al bancone e ai tavolini delle attività di ristorazione (bar, pizzerie e ristoranti). Resta la consegna a domicilio senza limiti di orario. Dalle ore 5 alle ore 18 RESTA consentita a TUTTI la vendita per asporto.
Dopo le ore 18 fino alle 22 resta consentita la vendita per asporto nelle attività di ristorazione diverse da quelle contrassegnate (come attività prevalente) dai codici Ateco 56.3 (bar senza cucina) e 47.25 (vendita specializzata di bevande). Per queste due ultime categorie la vendita da asporto termina alle ore 18.

7) Sono aperti nei feriali dalle 5 alle 22 i centri commerciali. Restano chiusi nei festivi e prefestivi i centri commerciali tranne che per l’accesso ai punti vendita di alimentari, alle farmacie, parafarmacie, edicole, tabaccai, fiorai e librerie presenti al loro interno.

8) Restano chiusi solo nei festivi e prefestivi ESCLUSIVAMENTE i box non alimentari (tranne fiorai e librai) dei mercati in muratura. Restano aperti dalle ore 5 alle ore 22 tutti i negozi commerciali e artigianali in sede fissa di qualunque tipologia mercelogica.

9) Restano aperti dalle ore 5 alle ore 22 tutti i servizi alla persona e animali domestici (parrucchieri, barbieri, lavanderie, centri estetici, tolettature per animali, etc.)

10) Restano aperti senza eccezione tutti i posteggi e i box dei mercati su strada e in sede propria.

Gallery

D989B797-5953-4239-AF02-0074727902F5