Informativa Tari 2020

Cos'è la TARI

A decorrere dal 1 gennaio 2014, con legge 147 del 27 dicembre 2013, in sostituzione della Tares, è stata istituita la TARI, o Tassa Rifiuti, quale componente dell’imposta unica comunale IUC, a copertura dei costi del servizio di raccolta, trasporto e smaltimento/recupero dei rifiuti urbani e assimilati.

Il presupposto della TARI è il possesso o la detenzione di locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani.

Nel caso di più proprietari o più detentori (es: coinquilini), la TARI è intestata ad uno di essi con vincolo di solidarietà tra gli occupanti o tra i proprietari. Nel caso di soggetti residenti, la TARI è intestata all’intestatario della scheda anagrafica.

La TARI è disciplinata dal Regolamento approvato con delibera di Consiglio Comunale n 26 del 08/09/2014 e  delibera di Consiglio Comunale n 18 del 29/07/2015;

Le tariffe TARI 2020 sono state approvate con delibera del Consiglio Comunale n. 13 del 21/07/2020.

Le tariffe TARI sono commisurate alle quantità e qualità medie ordinarie di rifiuti prodotti per unità di superficie, in relazione agli usi e alla tipologia di attività svolte, e sulla base dei criteri determinati dal regolamento di cui al DPR 27 aprile 1999 n. 158.

La TARI viene applicata alla superficie calpestabile dell’immobile che si calcola considerando la superficie totale al netto dei muri interni, dei pilastri e dei muri perimetrali.

Il servizio di raccolta rifiuti urbani e di spazzamento strade del Comune di Forino, è affidato alla Soc. IRPINIAMBIENTE S.P.A.(https://irpiniambiente.it/), con sede in Avellino alla Piazza Libertà n° 1.

 

Per contatti: